20. Tutela dei beni

Rispondere ai bisogni effettivi delle persone e offrire ai clienti prodotti di qualità, con particolare attenzione all’innovazione di servizio e alle nuove esigenze delle persone, sono i principi che guidano lo sviluppo dell’offerta assicurativa e bancaria del Gruppo Unipol.

L’analisi di materialità ha evidenziato che gli ambiti di tutela più rilevanti da un punto di vista strategico e su cui si concentrano le aspettative dei clienti sono, da un lato, legati a comparti tradizionali come i beni, R.C. Auto, Non Auto e la salute, dall’altro a comparti emergenti come i disastri naturali e il welfare integrativo. A questi si affianca la capacità del Gruppo di rispondere alle esigenze di risparmio dei propri clienti, oggi in continua evoluzione.

Per la tutela dei beni e della salute, l’obiettivo principale è garantire un’adeguata capacità di fornire servizi in grado di utilizzare al meglio le potenzialità delle nuove tecnologie per accrescere la prevenzione, ridurre i danni in caso di sinistro e semplificare le procedure di accertamento del danno e di liquidazione. La qualità del servizio è costantemente monitorata attraverso indagini periodiche e massive di customer satisfaction.

L’innovazione di prodotto è affidata alla fabbrica prodotti; il riscontro diretto da parte degli agenti e i dati sulle vendite consentono di monitorare nel tempo l’efficacia di tale attività.